Chi è di Scena

Scritta e condotta da Elena Ciampella, la trasmissione è dedicata a racconti, vicende ed aneddoti del teatro milanese ai tempi di Giorgio Strehler. Ogni puntata è dedicata a uno spettacolo, a un grande evento o a un aspetto peculiare legato alla gloriosa storia del Piccolo Teatro. Gli ospiti in studio raccontano interessanti, inediti e a tratti commoventi retroscena che divertiranno ed emozioneranno i nostri ascoltatori con i loro ricordi e la loro inestinguibile “passione teatrale”.

Presentatore

Elena Ciampella ha avuto la fortuna di entrare giovanissima alla Scuola di Teatro diretta da Giorgio Strehler per l’unico Corso Organizzatori che si è svolto nel 1992. Dal 1993 al 2001 ha lavorato nell’Ufficio Produzione del Piccolo Teatro e ha collaborato negli anni, oltre che con Giorgio Strehler, con personalità come Mikhail Baryshnikov, Bob Wilson, Philip Glass, Milva, Luca Ronconi, Maurice Béjart, Lev Dodin, Eimuntas Nekrosius, Peter Brook e tanti altri.

LE PUNTATE

I racconti dell’Ufficio Produzione

con Elena Ciampella
(e la partecipazione di Giorgio Bongiovanni)

Registrazione del 29 maggio 2020

Nella puntata di presentazione del programma si racconta di come si lavorava in Ufficio Produzione quando ancora non c’erano email e cellulari, il tutto sotto l’occhio vigile della co-fondatrice e Segretaria Generale del Piccolo Teatro Nina Vinchi Grassi.

L’eterno Arlecchino

con Giorgio Bongiovanni

Registrazione del 29 maggio 2020

La puntata è dedicata allo spettacolo dei record: “Arlecchino servitore di due padroni” è stato ininterrottamente in scena per tutte le stagioni del teatro dal 1947 al 2019, effettuando oltre 3.000 repliche in Italia e in tutto il mondo: neanche un naufragio ha potuto fermarlo!

La Rosalina

con Rosalina Neri
(e la partecipazione di Paola Giannini)

Registrazione del 4 giugno 2020

La meravigliosa e travolgente Rosalina Neri racconta la sua vita da romanzo, gli spettacoli con Strehler, la sua carriera da artista totale, il suo incontro con Marilyn Monroe e gli aneddoti del jet set londinese e newyorchese ai tempi della sua giovinezza.

Le avventure del Teatro Quartiere

con Giovanni Soresi

Registrazione del 19 giugno 2020

Puntata dedicata a GianMario Maggi

Scopriamo come si è svolto uno degli eventi teatrali che hanno segnato la storia culturale di Milano raccontato dal suo direttore: il grande teatro sotto un tendone da circo nelle periferie milanesi, la formazione di un nuovo pubblico, la realizzazione dell’idea di Paolo Grassi “un Teatro d’Arte per tutti”.

Quel diavolo d’un Galileo

con Umberto Ceriani
(e la partecipazione di Paola Giannini)

Registrazione del 11 giugno 2020

Correva l’anno 1963: Umberto Ceriani, uno degli interpreti di “Vita di Galileo”, racconta la preparazione e il debutto dello spettacolo, giudicato ancora prima di andare in scena “sovversivo e pericoloso” e boicottato addirittura con veglie di preghiera ed esorcismi!

Gli artigiani della magia

con Carla Ricotti e Claudio De Pace

Registrazione del 23 giugno 2020

Questa puntata porta gli ascoltatori dietro le quinte del palcoscenico, per scoprire i segreti che si nascondono dietro l’allestimento di uno spettacolo: i protagonisti sono le scene, i costumi e le luci raccontate da due professionisti del teatro.

Milva canta Brecht

con Vicky Schaetzinger

Registrazione del 2 luglio 2020

Nella figura luminosa e magica e nella voce inconfondibile di Milva scopriamo l’immagine in carne e ossa di come Strehler ha interpretato le canzoni e le poesie di Bertolt Brecht: il suo pungente umorismo, la durezza feroce della sua satira politica, le sue struggenti ballate d’amore giovanili.

"Mano maledetta!” – Il metodo Strehler

con Stefano De Luca

Registrazione del 9 luglio 2020

Come si diventa un regista sotto la guida di un grande Maestro? Come si svolgevano le prove degli spettacoli? Lo spiega in modo divertente e coinvolgente Stefano De Luca, per tanti anni assistente alla regia di Strehler.

Fiò, il musicista di Strehler

con Martina Carpi

Registrazione del 20 luglio 2020

In questa puntata scopriamo la vita e le opere del grande compositore milanese Fiorenzo Carpi raccontato da sua figlia Martina. Carpi è stato un innovatore che ha spaziato in tutti i generi musicali e teatrali, scrivendo musica in qualsiasi situazione. Sua la musica della famosissima “Ma Mi”, cantata tutti i giovedì sera allo Spirit de Milan.

Re Lear, oltre la follia

con Ottavia Piccolo

Registrazione del 31 agosto 2020

Puntata dedicata a Tino Carraro

In questa puntata parleremo del leggendario spettacolo “Re Lear” di Shakespeare, anno del debutto 1972, uno dei più grandi successi della storia del Piccolo Teatro. La nostra guida sarà la grande attrice Ottavia Piccolo, che ha interpretato due ruoli in una tragedia definita da molti studiosi addirittura “irrappresentabile” per la sua complessità.  

La musa del Maestro

con Andrea Jonasson

Registrazione dell’8 settembre 2020

L’ospite d’eccezione di questa puntata è colei che è stata per tanti anni la musa e la compagna di vita di Giorgio Strehler, Andrea Jonasson. Scopriamo con lei quali sono stati i suoi ruoli leggendari negli spettacoli del Maestro e come Andrea ha saputo ispirarlo, incoraggiarlo e stargli vicino durante la loro lunga vita insieme.

I miei 40 anni con Giorgio

con Giancarlo Dettori

Registrazione del 10 settembre 2020

In questa puntata, il mitico attore Giancarlo Dettori ci parlerà del suo sodalizio con il Maestro, durato 40 anni: il loro primo incontro, gli spettacoli a cui ha partecipato, i suoi ruoli e alcune chicche dello Strehler “privato”. Una testimonianza importante di una lunga e affettuosa amicizia, in palcoscenico e fuori. 

I Giovani del Piccolo

con Paolo Calabresi e Sergio Leone

Registrazione del 22 settembre 2020

Gli attori Paolo Calabresi e Sergio Leone, formati alla Scuola di Teatro di Giorgio Strehler, raccontano la loro gavetta dopo il diploma con aneddoti e curiosità che fanno comprendere la fatica, la passione e il grande impegno richiesti a chi voglia cimentarsi con il meraviglioso e complicato mestiere dell’attore.

Con Strehler tra i ciliegi

con Paolo Bosisio

Registrazione del 06 ottobre 2020

Il capolavoro strehleriano “Il giardino dei ciliegi” di Cechov, anno del debutto 1974, è stato uno dei più grandi successi del Piccolo Teatro. Scopriamo nel dettaglio questa leggendaria messa in scena entrata nella storia del teatro anche grazie all’indimenticabile scenografia tutta bianca di Luciano Damiani.

La grande incompiuta

con Stella Casiraghi

Registrazione del 5 ottobre 2020

In questa puntata si approfondisce il grande amore che Strehler provava per Carlo Goldoni e per i suoi “Mémoires”. La grande incompiuta del Maestro è stato lo spettacolo che avrebbe voluto realizzare tratto da questo monumentale testo e che avrebbe dovuto essere messo in scena nel 1998.

Laura, o la passione teatrale

con Laura Pasetti

Registrazione del 20 ottobre 2020

Laura Pasetti, attrice e regista, ha iniziato la sua carriera giovanissima in alcuni leggendari spettacoli firmati dal Maestro e ci racconterà la sua straordinaria esperienza dei suoi esordi in teatro e il suo rapporto con Strehler, il suo “padre teatrale”.

Strehler e l'amicizia

con Maria Grazia Gregori

registrazione del 27 ottobre 2020

Questa puntata ci farà scoprire un aspetto molto importante e forse poco conosciuto di Giorgio Strehler: il suo rapporto con gli amici, il valore che aveva per lui l’amicizia, con aneddoti ed episodi di vita dello Strehler “privato” e cenni storici sulla nascita del Piccolo Teatro. La nostra guida è Maria Grazia Gregori, grande amica del Maestro.

Grandi maestri

con Marta Comerio (e intervento di Mace Perlman)

registrazione del 15 ottobre 2020

Puntata dedicata a Marise Flach

In questa puntata scopriamo, insieme a Marta Comerio e Mace Perlman, come funzionava la Scuola del Piccolo Teatro ai tempi del primo corso diretto da Giorgio Strehler: gli insegnanti, le materie di studio, le giornate di lezione, i momenti più divertenti e quelli più terrorizzanti. Inoltre si parla di altri due grandi maestri: Marcel Marceau e Jacques Copeau.

Lo scrigno dell'Avaro

con Alessio Boni

registrazione del 13 novembre 2020

puntata dedicata a Lamberto Puggelli

L’attore Alessio Boni ci guida alla scoperta dell’Avaro di Molière, una delle incompiute di Giorgio Strehler: lo spettacolo ha avuto una complicata gestazione, una compagnia celebratissima dal pubblico e dalla critica e un protagonista d’eccezione, Paolo Villaggio, al suo debutto in teatro con un testo classico.

Le primedonne di Strehler

con Maurizio Porro

registrazione del 18 novembre 2020

In questa puntata Maurizio Porro, firma storica del Corriere della Sera, ci porta a scoprire chi erano le primedonne che hanno calcato le scene del Piccolo Teatro ai tempi di Giorgio Strehler. Parliamo di Lilla Brignone, Ornella Vanoni, Milva, Valentina Fortunato, Valentina Cortese, Mariangela Melato e di tante altre grandi interpreti che hanno fatto la storia del teatro.